Il CIDEA fornirà un supporto sostanziale alle attività di Ricerca e Sviluppo nelle tematiche connesse con lo sfruttamento delle fonti energetiche, i processi di conversione e utilizzazione ottimale delle risorse, gli impatti derivanti sull’ambiente e sugli esseri viventi. I Dipartimenti afferenti al Centro coprono tutte le aree dell’Ingegneria (Meccanica, Elettronica, Informatica, Civile ed Ambiente e Territorio) e dell’Architettura, delle Scienze Chimiche ed Ambientali, della Fisica e della Matematica, dell’Economia. Gli ambiti tecnologici all’interno dei quali CIDEA sviluppa le proprie attività di ricerca industriale spaziano dalle Fonti Energetiche, ai processi di conversione, trasporto e stoccaggio dell’energia, agli impatti sull’Ambiente e sugli organismi viventi, agli usi finali nei comparti industriale, residenziale e dei trasporti. Il ruolo di CIDEA nel progetto è motivato dall’integrazione tra le diverse competenze scientifiche dei ricercatori afferenti al Centro e dalle esperienze acquisite nel corso di precedenti progetti di ricerca e di collaborazioni con imprese ed enti (IREN, Consorzio Italiano Biogas, SIRAM, Fornovo Gas, ENEA, Comune di Parma, ecc.). Con riferimento ad impianti di generazione di energia sia da fonti tradizionali che rinnovabili, alle reti di trasmissione ed alle richieste energetiche di utenze diverse, il Centro dispone di consolidate conoscenze per la caratterizzazione degli impianti di generazione e conversione dell’energia e per la definizione delle basi teoriche per la costruzione di modelli matematici dinamici finalizzati alla simulazione del comportamento stazionario ed in transitorio di sistemi e di reti energetiche complesse. Ulteriori competenze sono disponibili nel campo dei processi chimici di conversione con e senza l’ausilio di catalizzatori, dei processi di liquefazione del metano e dei combustibili gassosi e delle metodologie analitiche per la caratterizzazione della qualità e delle proprietà dei combustibili di sintesi. Su queste tematiche CIDEA sviluppa da diversi anni un’intensa attività di ricerca anche in collaborazione con realtà industriali, come testimoniato dal progetto SYNBIOSE (www.synbiose.it) e da diversi progetti europei ed internazionali. Le conoscenze descritte saranno utilizzate per: (i) la caratterizzazione e la simulazione con modelli matematici dei processi di generazione di energia da fonti rinnovabili; (ii) la definizione di metodologie per lo sviluppo di modelli matematici per la simulazione dinamica dei sistemi di generazione, di conversione (ovvero elettrolizzatori, metanatori, ecc.) e di stoccaggio finalizzate allo studio del comportamento dell’intero sistema e delle sue prestazioni al fine di ottimizzarne l’architettura e le logiche di gestione e controllo; (iii) la sintesi di catalizzatori per il prototipo atto alla produzione di dimetiletere (DME), e l’esecuzione di analisi per la valutazione della qualità del DME prodotto, di test di funzionamento dell’impianto di liquefazione del metano e per la caratterizzazione della qualità del metano in ingresso ed in uscita.

SITO WEB:

www.centritecnopolo.unipr.it/cidea/

CONTATTI:

Agostino Gambarotta
Parco Area delle Scienze, 42
43124 PARMA (PR)

Tel. +39 0521 905864
e-mail: agostino.gambarotta@unipr.it